cantiere navale Gatto di Salerno

Restauro

La città di Salerno ha sempre vantato una buona tradizione marinara con vari cantieri costruttori di barche in legno sia da diporto e che da  lavoro, tradizione che poi è stata via via accantonata soprattutto con l’avvento della vetroresina, avvenuto negli anni 70.

Ma anche con la vetroresina la cantieristica Salernitana ha saputo affermarsi lasciando tracce indelebili nella nautica internazionale.

Oggi però il legno sta nuovamente “riprendendo piede”….

La barca in legno se ben costruita e curata può essere eterna e perpetuare un fascino che resta inalterato nel tempo.

Il cantiere UnionMare, attraverso il Restauro, si pone come 1° obbiettivo, la reviviscenza di barche che hanno segnato la storia della nautica; impresa che richiede due elementi fondamentali: la determinazione nella scelta dell’armatore, di affrontare il restauro, e la professionalità delle maestranze che lo realizzano… il tutto condito da forte passione.

Il 2° obbiettivo del cantiere è di impiegare il legno come unico materiale nella Produzione. A questo proposito il cantiere ha di recente acquisito il progetto di una nuova barca da realizzare interamente in legno, che muoverà i suoi primi passi nell’autunno del 2011.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>